top of page

Group

Public·56 members

La Piu Bella Serata Della Mia Vita 1972



The Most Wonderful Evening of My Life (Italian: La più bella serata della mia vita; French: La plus belle soirée de ma vie) is a 1972 Italian-French comedy drama film directed by Ettore Scola.[1] It is based on the novel A Dangerous Game by Friedrich Dürrenmatt.[2]




La piu bella serata della mia vita 1972


Download: https://www.google.com/url?q=https%3A%2F%2Furlcod.com%2F2udzRv&sa=D&sntz=1&usg=AOvVaw00jQoFbrPE1pXBgxyShxd1



La più bella serata della mia vita è un film del 1972 diretto da Ettore Scola e interpretato da Alberto Sordi. Il film è liberamente tratto dal romanzo La panne. Una storia ancora possibile di Friedrich Dürrenmatt, da cui è stato tratto anche un adattamento teatrale.


Qui viene a sapere che il proprietario della magione è un conte e che egli e tre suoi amici, due ex magistrati in pensione e un cancelliere, sono soliti fare per gioco i processi a persone famose del passato, ma ancor più preferiscono, quando se ne presenta l'occasione, processare gli ospiti del castello. Alfredo viene quindi invitato a rimanere, ma sulle prime è intenzionato a rifiutare. Riportatagli l'auto, i due meccanici intervenuti lo avvertono che non ha alcun guasto e Alfredo si appresta a ripartire, ma rientrato nel castello per ringraziare e salutare il conte e i suoi amici, viene attratto da Simonetta, la giovane cameriera del castello che scorge nuda mentre si sta asciugando i capelli e decide così di rimanere, venendo ospitato nella camera dove ha dormito Napoleone Bonaparte.


Durante l'opulento e raffinato banchetto accompagnato da numerosi e preziosissimi vini, inizia il processo-farsa e, poco alla volta, sotto le domande incalzanti dei tre, emerge lo squallore morale di Alfredo. Se all'inizio si tratta di cose di poco conto, come il presentarsi con il titolo di "dottore" quando invece ha solo un'istruzione assai modesta, si passa poi alla richiesta di una spiegazione circa l'origine della sua evidente agiatezza e della sua vita così sfacciatamente dispendiosa. Alfredo, quasi con orgoglio, candidamente ammette d'essere riuscito, quando ancora era solo un semplice piazzista della ditta, a ingraziarsi i capi della casa madre americana, arrivando, dopo averne sedotto la moglie, a prendere il posto del suo capo in Italia quando quest'ultimo era prematuramente scomparso per un infarto. Ciò porta il pubblico ministero a formulare un'accusa di omicidio nei confronti di Alfredo. Nel corso della sua requisitoria, lo descrive come un uomo scaltro e determinato, capace di farsi strada con ogni mezzo pur di elevarsi dalle sue umili origini, chiedendo il massimo della pena.


La più bella serata della mia vita is een Italiaanse filmkomedie uit 1972 onder regie van Ettore Scola. De film is gebaseerd op het toneelstuk Die Panne (1956) van de Zwitserse auteur Friedrich Dürrenmatt.


Se permettete parliamo di donne (1964) La congiuntura (1964) Thrilling (1965) L'arcidiavolo (1966) Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa? (1968) Il commissario Pepe (1969) Dramma della gelosia (1970) Permette? Rocco Papaleo (1971) La più bella serata della mia vita (1972) Trevico-Torino (1973) C'eravamo tanto amati (1974) Brutti, sporchi e cattivi (1976) Signore e signori, buonanotte (1976) Una giornata particolare (1977) I nuovi mostri (1977) La terrazza (1980) Passione d'amore (1981) La Nuit de Varennes (1982) Le Bal (1983) Maccheroni (1985) La famiglia (1987) Splendor (1989) Che ora è? (1989) Il viaggio di Capitan Fracassa (1990) Mario, Maria e Mario (1993) Romanzo di un giovane povero (1995) La cena (1998) Concorrenza sleale (2001) Gente di Roma (2003) Che strano chiamarsi Federico (2013)


"(...) È un film ben costruito, godibile da cima a fondo, grazie alla perizia con cui Scola raduna tutti i motivi grotteschi di Durrenmatt e le sue punte satiriche (...) li adatta al personaggio ormai classico di Alberto Sordi benpensante, ruffiano e bugiardo e li indirizza alla gran risata finale in un racconto che, salvo in qualche momento di stanca (...) saldamente lega il lungo processo nelle sale del castello, di stampo teatrale, ma infiorato di spunti deliziosi (...)". (G. Grazzini, "Corriere della Sera, 22.12.1972)


Chissà fino a che punto involontariamente, La più bella serata della mia vita (che apparentemente può apparire come un titolo banale e buonista, ma in realtà assai acre e pari ad uno sghignazzo) è un film inquietante. Arrivati alla sentenza di condanna, non si capisce bene se i quattro scherzino o meno. Si svelano, ammettono la burla, e tutti felici e contenti.


Janet Agren first got bitten by the entertainment bug with a bit role in the musical comedy film Donne... botte e bersaglieri (AKA Man Only Cries for Love) (1968). Although the better part of this sexy Swede's career has been spent in Italian productions, Janet is quite the world traveler, racking up credits (and showing her rack) in such far-flung destinations as Brazil, France, Germany, and the U.K. This global star displayed her globes in La più bella serata della mia vita (AKA The Most Wonderful Evening of My Life) (1972), Fiorina la vacca (AKA Fiorina the Cow) (1973), A chi tocca, tocca...! (AKA The Uranium Conspiracy) (1978), Aragosta a colazione (AKA Lobster for Breakfast) (1979), Prestami tua moglie (AKA Lend Me Your Wife) (1980), La profesora de educación sexual (AKA Sexual Education of Teachers) (1981), and La gatta da pelare (AKA A Hard Nut to Crack) (1981). We love her best in Eaten Alive! (1980), in which her golden gals are literally painted gold and are more than good enough to eat. Although we've named close to 10 Janet skindeavors, they're just the tip of the iceberg. Because most of her credits are skinternational fare from more than four decades ago, many of them have fallen off the video map. For instance, she's rumored to be nude in Tecnica di un amore (AKA The Art of Love) (1973), L' erotomane (AKA Erotomania) (1974), Sensualidad (1975), and Paolo Barca, maestro elementare, praticamente nudista (AKA Paolo Barca, Schoolteacher and Weekend Nudist) (1975). With hope, the digital revolution will make Janet's skinematography complete. 041b061a72


About

Welcome to the group! You can connect with other members, ge...
Group Page: Groups_SingleGroup
bottom of page